Progetto "Diamo una voce ad AraWord"

"Diamo voce ad araword" è un progetto finanziato dal MIUR , con DM 351 del 2014, proposto dal C.T.S. di Biella, dal C.T.S. di Verona sotto la supervisione del ITD-CNR di Genova e realizzato all'associazione Progetto Radis di Asti.

Il progetto “Diamo una voce ad Araword” vuole rendere disponibile presso ogni CTS, scuole di ogni ordine e grado del territorio nazionale, ASL, allievi , un Word Processor che oltre a consentire la scrittura simultanea di testo e pittogrammi offra anche un’ altra forma di comunicazione “la voce”, facilitando lo sviluppo di materiali e l’adattamento di testi per persone che hanno difficoltà nel campo della comunicazione funzionale.

Il progetto si fonda su un lavoro di analisi dei problemi riscontrati nell’uso del programma Araword e sulla ricerca delle soluzioni volte a migliorarne la qualità ed agevolarne l’impiego. Grazie alle indicazioni fornite dall’Associazione Progetto Radis, il gruppo di lavoro ha ampliato il campo di azione all’interno del software operando nella eliminazione di alcune anomalie nel funzionamento ed implementando/migliorando le funzioni esistenti.

Per l'occasione è nato il nuovo portale ArasuiteIta

Coinvolti:
CTS Biella,
Associazione RADIS

Logo CTS Biella

Logo CTS VeronaLogo progetto Radis

Ultime modifiche: Thursday, 6 April 2017, 13:47